MONTE CAVALLERIZZO

Monte Cavallerizzo  è stato dichiarato dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali, dal 2011 come sito di interesse archeologico  particolarmente importante.


Sulla sua cima, tra le quote 1516 e 1524 s.l.m. si trova la più elevata tra le fortificazioni sannitiche finora note. Le cosiddette mura ciclopiche, ancora visibili e abbastanza conservate,  si sviluppano per una lunghezza di circa 500 metri e  racchiudono una superficie di quasi 3 ettari; si accede all’area fortificata attraverso una strada rotabile brecciata e un sentiero nel bosco fino all’unico ingresso.
 Le mura raggiungono un’altezza media di 2 metri e sono costruite  nella tecnica poligonale molto irregolare.


Il sito fa parte della serie di fortificazioni del Sannio Pentro costruite tra il IV e III secolo a.C. per il controllo sull’intero territorio; è il un vertice di un quadrilatero formato da Monte San Nicola di Capracotta, Monte Saraceno di Pietrabbondante e Agnone - San Lorenzo.

(Prof. Domenico Di Nucci,  Associazione Amici di Capracotta)

capracottatracking.com | capracottatrekking.com

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per permettere una navigazione in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie.