ACERO DI MONTE

E' un genere di pianta a foglie caduche con l'estremità appuntita e comprende oltre 200 specie., con una altezza che varia da 1 a 30 metri. Alcune delle varietà di acero sono coltivate come piante ornamentali per l'elegante portamento e il fogliame variegato e vivamente colorato, nei giardini e nei viali. Alcune specie sono utilizzate anche per la formazione di bonsai.

L'acero di monte (Acer pseudoplatanus L), è un albero utilizzato per i viali alberati e l'abbellimento di parchi e giardini. Risulta interessante anche per la forestazione e per l'utilizzo del legno compatto e omogeneo, utilizzato per mobili e rivestimenti. In particolare è molto utilizzato per costruire manici di chitarra elettrica, fondo e manico per gli strumenti ad arco, strumenti a percussione, in particolare i tamburi.
L'acero montano, è un albero delle zone montuose, tuttavia compare anche a quote poco elevate. Lo si trova fino ad un'altitudine di 1500-1900 m.

(Dott.ssa Maria Ricci)

capracottatracking.com | capracottatrekking.com

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per permettere una navigazione in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie.